Guida al detailing Cerchi e pneumatici

CERCHI & PNEUMATICI  

GUIDA PRATICA ALLA CURA DI CERCHI & PNEUMATICI

I cerchi hanno la capacità di cambiare l’aspetto di ogni veicolo in modo drastico, il che è provato dalla massiccia offerta presente sul mercato di primo impianto e aftermarket. Avere cerchi ricoperti dalla polvere dei freni è davvero un pugno in un occhio e può peggiorare l’aspetto del veicolo. I cerchi che sembrano nuovi, d’altro canto, possono far risaltare il look dell’intera auto.

Prendersi cura dei cerchi non è difficile e non richiede moltissimo tempo, seguendo alcune semplici linee guida.

Per prendersi cura dei cerchi è sufficiente rimuovere le impurità, lucidarli, e quindi proteggerli per rendere il loro mantenimento più semplice. L’ostinata polvere dei freni può essere a volte difficile da rimuovere, ma solitamente i cerchi possono sembrare come nuovi usando i giusti prodotti e strumenti.

Frequenza nella cura di Cerchi e Pneumatici

Raccomandiamo di mantenere i cerchi puliti, con un lavaggio tramite acqua, un detergente delicato ed un guanto dedicato, a ogni lavaggio del veicolo (1 o 2 settimane). Una pulizia approfondita dei cerchi e l’aggiunta di strati di protezione dovrebbe essere eseguita ogni 2 o 3 mesi.

VideoGuida:
LA CURA DI CERCHI E PNEUMATICI

Tutto quello che devi sapere sulla cura di Cerchi & Pneumatici.
 

 
 

Come prendersi cura di Cerchi e Pneumatici

Quando ci si prende cura dei cerchi è fondamentale avere i giusti prodotti e gli attrezzi corretti.

Inoltre, è importante conoscere la tipologia di cerchi in possesso ed il materiale con cui sono realizzati, in modo da riconoscere anche i prodotti da usare nella massima sicurezza. Se si possiedono Cerchi in Lega, è quasi certo che su di essi sia presente un trasparente.

Questo rende tutto più semplice perché si può usare una grande quantità di prodotti per la pulizia del cerchio senza preoccuparsi dell’eventualità di ossidarlo o rovinarlo. Si possono trattare allo stesso modo di come si effettua la cura della carrozzeria, ossia si possono lavare, decontaminare con la clay bar, lucidare e proteggere.

Cerchi complessi, che hanno parti lucide, parti di metallo nudo o finiture opache, richiedono un trattamento più accurato, altrimenti si corre il rischio di ossidarli e danneggiarli e, di conseguenza, la scelta dei prodotti deve essere accurata. I cerchi devono essere completamente raffreddati prima di trattarli.

 Nota Bene:  se l’auto è stata utilizzata in precedenza, anche se per poco, si deve dare ai cerchi il tempo di raffreddarsi prima di usare qualsiasi detergente.

Si può adoperare un po’ d’acqua per accelerare il processo di raffreddamento, ma essi avranno comunque bisogno di qualche istante per raggiungere la temperatura dell’aria ed essere quindi pronti per la pulizia. Se possibile, lavare i cerchi all’ombra, evitando così che si formino aloni dovuti all’asciugatura dell’acqua alla luce diretta del sole.

Pulizia e Mantenimento

Il modo migliore per pulire e mantenere i cerchi è utilizzare  un detergente apposito  con un  guanto per lavaggio dedicato .  
Un cerchio correttamente mantenuto non avrà mai troppo sporco accumulato su di esso, con due benefici principali: 

1) il tempo totale richiesto per la pulizia non sarà mai troppo;
2) non sarà necessario utilizzare sempre detergenti troppo aggressivi.

 Quindi le prime due regole essenziali nella cura dei cerchi sono

  •  Occuparsi delle manutenzione dei cerchi in modo regolare;

  •  Proteggerli con un prodotto adatto.

Dopo vari anni di prove e test sul campo vi suggeriamo di procedere come segue: 

  1. Risciacquare i cerchi con  idropulitrice  per eliminare lo sporco leggero

  2. Preparare la propria attrezzatura: un detergente per cerchi, un guanto dedicato, una spazzola, un pennello ed un secchio con shampoo che servirà per lubrificare il passaggio dello shampoo. A questo proposito valutare l'utilizzo di uno shampoo con capacità protettive che vi consentirà di pulire e, contestualmente, proteggere le aree

  3. Spruzzare un prodotto da prelavaggio o un detergente per cerchi dedicato.
    Lasciare agire ed utilizzare un pennello ed un guanto adatto per la parte esterna ed una spazzola per il canale e la parte interna del cerchio. Risciacquare molto spesso tutti gli strumenti

  4. Se necessario utilizzare un  iron remover  per rimuovere il ferro (responsabile di corrosione) che un detergente non è in grado di eliminare ed un prodotto per resina e catrame. 

Dal momento che in questa fase siete impegnati con la pulizia del comparto cerchi e pneumatici, può essere utile anche effettuare una pulizia completa degli archi passaruota. L'operazione è molto semplice: 

  1. Preparate una soluzione con il vostro APC preferito e spruzzatelo su tutta l'area oggetto del lavoro
  2. Spazzolate bene per staccare e rimuovere lo sporco
  3. Risciacquate.

Una volta terminato il lavaggio, risciacquare il cerchio con un filo sottile d’acqua, dedicando particolare cura agli incavi vicino ai bulloni in modo tale che non rimangano tracce di detergente. Se dopo la pulizia dei cerchi sono presenti macchie gravi o difetti di superficie, consigliamo l'uso di un polish di qualità, che può essere generalmente applicato sia sul metallo nudo che su quello verniciato. In seguito verranno date maggiori delucidazioni nel paragrafo Lucidatura dei Cerchi.

Usare la clay bar sui cerchi è un ottimo espediente per preparare la superficie e rimuovere ulteriore polvere dei freni. Bisogna tuttavia fare attenzione e usare l’argilla solo su una superficie ben lucidata per non aggiungere imperfezioni e segni difficili da rimuovere.

  

Acquista QUI 
il  Kit Completo 
CERCHI & PNEUMATICI 

Hai ancora dubbi su Prodotti ed Accessori da scegliere?
Acquista  il KIT COMPLETO CERCHI & PNEUMATICI "Selezione LCDA" ed approfitta  SUBITO del 10% DI SCONTO

ACQUISTA IL KIT CERCHI E PNEUMATICI  >

La Lucidatura dei Cerchi 

Lucidare i cerchi può aiutare a incrementare la lucentezza e l’intensità del riflesso e rimuovere imperfezioni minori presenti sulla superficie.

Se i cerchi hanno uno strato trasparente si potrà lucidarli allo stesso modo della vernice della carrozzeria.

Se i cerchi sono composti di metallo nudo, come avviene molto spesso con i bordi, si possono lucidare usando un polish per metallo dedicato per accentuare la lucentezza, l’intensità e rimuovere imperfezioni minori. I cerchi sono solitamente verniciati esattamente come la carrozzeria e quindi possono essere trattati a mano o con lucidatrice. Vi rimandiamo alla nostra guida alla lucidatura per maggiori informazioni. 

   


La Protezione dei Cerchi 

Per fare in modo che i cerchi sembrino nuovi per un lungo periodo di tempo, è necessario assicurarsi che siano protetti.

Esiste la possibilità di coprirli con sigillanti e cere, ma, oggi, la migliore soluzione possibile è quella di optare per prodotti nanotecnologici specifici per i cerchi. Questi prodotti lasciano una superficie molto liscia che facilita lo scivolamento della polvere dei freni, sono progettati per resistere alle alte temperature prodotte dai freni, aumentano l’intensità e la lucentezza del cerchio e li mettono a nuovo.


  > NOTE & SUGGERIMENTI PER LA CURA DEI CERCHI

  1.  Pulire i cerchi con shampoo, acqua e un guanto da lavaggio dedicato;

  2.  Applicare uno strato di protezione sul cerchio renderà più semplice il mantenimento;  

  3.  Usare sempre un detergente con pH neutro su cerchi con materiali più sensibili;

  4.  Usare la clay bar è utile per preparare il cerchio alla lucidatura e all’applicazione dello strato protettivo

  5.  Lucidare il cerchio aumenterà l’intensità, la lucentezza e rimuoverà qualche imperfezione;

  6.  Proteggere il cerchio con un sigillante nanotecnologico è il modo migliore per mantenerlo in buone condizioni.

La Cura degli Pneumatici 

Prendersi cura degli pneumatici non significa mettere una coperta su di essi e toglierla quando serve.

Molti non comprendono l’importanza di preparare con cura lo pneumatico prima di applicare il protettivo: preparare bene la superficie aumenta la durata della protezione e minimizza la possibilità che il protettivo schizzi su altre parti del veicolo.

Esistono molti tipi di protettivi sul mercato: a base d’acqua e a base di solvente. I protettivi ad acqua vengono assorbiti dalla gomma e hanno anche l’effetto di rinvigorire lo pneumatico, mantenendolo morbido e flessibile. I protettivi a base di solvente hanno una durata decisamente maggiore. I protettivi a base di solvente sono di solito più lucenti e intensi di quelli ad acqua.

Raccomandiamo di applicare i protettivo dopo ogni lavaggio (ogni 1 o 2 settimane).

Le condizioni degli pneumatici determinano il bisogno di lavarli e prepararli quindi è opportuno valutare, dopo aver lavato gli pneumatici, se sono ancora presenti sporco e impurità. In questo caso raccomandiamo di sgrassarle per pulirle bene e rimuovere il precedente strato di protettivo.

Se si possiedono cerchi lucidati è opportuno controllare che il detergente per pneumatici sia sicuro anche per il cerchio.


Come prendersi cura degli Pneumatici 

Pulire gli pneumatici è piuttosto semplice. 

Vi dovrete dotare di un  detergente per pneumatici , una  spazzola  adatta, un  applicatore per dressing  ed il prodotto scelto.

  1. Spruzzare il detergente sullo pneumatico e lasciare agire 
  2. Spazzolare per rimuovere sporco e residui di vecchi trattamenti. Questa azione produrrà una schiuma di colore marroncina. L'operazione di pulizia non sarà conclusa fino a quando questa schiuma diventerà bianca. 
  3. Asciugare lo pneumatico (per i dressing a base acqua non è necessario) e stendere il prodotto scelto.  Durante questa fase è utile distribuire il prodotto in modo uniforme , facendolo assorbire bene dalla gomma ed evitando eccessi. Il risultato sarà migliore e più duraturo. In caso di eccesso consigliamo di tamponare con un panno in microfibra pulito.


  > NOTE & SUGGERIMENTI PER LA CURA DEGLI PNEUMATICI

  1. I protettivi a base di silicone hanno una maggiore tendenza a macchiare altre parti del veicolo
  2. I protettivi a base d’acqua vengono assorbiti dalla gomma e la rivitalizzano
  3. Preparare bene gli pneumatici prima di applicare il protettivo al fine di aumentarne la durata e prevenirne la tendenza a macchiare altre parti del veicolo
  4. Applicare sempre il protettivo in strati leggeri e uniformi
  5. Portare il veicolo qualche metro avanti dopo aver applicato il primo strato di protettivo per poterlo applicare in maniera omogenea anche sulla parte che in precedenza era a contatto col suolo.



      la selezione
      KIT CERCHI E PNEUMATICI
      KIT COMPLETO
      CERCHI E PNEUMATICI

      e ricevi uno  
      sconto del 10%!


      Guida Precedente
      LAVAGGIO ED ASCIGATURA
      Guida Successiva
      IL VANO MOTORE