Panoramica

Il glaze è solitamente un passaggio opzionale nella processo di lucidatura, ma quando effettuato correttamente può aiutare ad aggiungere uno strato di lucentezza e intensità alla vernice. I glaze sono, essenzialmente, dei polish che lasciano dietro di loro oli, caolina o altre sostanze che hanno il compito di aumentare l’intensità e la lucentezza, mascherando, allo stesso tempo, difetti minori della vernice. I glaze sono ottimi prodotti da usare prima di utilizzare un veicolo in quanto incrementano la brillantezza e l’intensità, specialmente su veicoli dai colori chiari, dove è più difficile ottenere tale risultato oppure quando vogliamo ristabilire una finitura perfetta, in poco tempo e senza influire sullo strato di trasparente. Uno degli aspetti negativi dell’uso dei glaze è dovuto al fatto che essi possono ridurre la capacità dei sigillanti o delle cere di legarsi alla vernice con la massima efficacia. Il sigillante e la cera riescono comunque a proteggere molto bene, ma per un tempo inferiore rispetto ad un’applicazione sulla vernice senza glaze.

Molte persone hanno aspettative troppo alte quando si trovano ad utilizzare un glaze su piccole imperfezioni. Se sull’automobile sono ancora presenti swirls evidenti e graffi, sarebbe meglio investire su un polish, che è comunque un prodotto definitivo, dato che il risultato ottenuto con il glaze è comunque temporaneo. L’auto deve essere lavata, decontaminata con l’argilla e lucidata prima di usare un glaze per ottenere il massimo risultato possibile.

ESEMPI DI GLAZE

 

Frequenza

Quella del glaze non è mai un’azione indispensabile, ne dannosa o abrasiva per la superficie, quindi può essere utilizzato ogni qual volta lo si desideri. Per il massimo risultato raccomandiamo di applicare il glaze durante la pulizia completa del veicolo e, in ogni caso, dopo aver lavato, decontaminato con la clay bar, eventualmente lucidato e prima di passare il sigillante e/o la cera. In alternativa, come minimo il veicolo deve essere lavato da poco, poi si potrà applicare il glaze e alla fine il sigillante e/o la cera.

 

Come Applicare il Glaze

Quando si usa una lucidatrice per applicare il glaze, raccomandiamo di usare un tampone nero come l’LCDA Soft Finishing.

 

Lucidatrice Rotorbitale (ERO600/Big Foot System)

- Punto 1) Centrare il tampone nero sul platorello adatto (bianco per Big Foot)

- Punto 2) Applicare 3 gocce, grandi circa come piselli, a formare un triangolo, sul bordo esterno del tampone

- Punto 3) Delineare la superficie di lavoro tra i 45 cm x 45 cm e i 60 cm x 60 cm

- Punto 4) Tracciare l’area di lavoro con il glaze sul tampone e la lucidatrice spenta

- Punto 5) Accendere la lucidatrice ad una bassa velocità (1 – 3) e distribuire il glaze uniformemente sull’intera area di lavoro

- Punto 6) Portare la velocità della lucidatrice a 4 circa e iniziare da un angolo dell’area di lavoro

- Punto 7) Iniziare applicando una leggera pressione circa 3 kg sulla testa della lucidatrice

- Punto 8) Lavorando da un angolo all’altro, muovere la lucidatrice in modo controllato 4 cm – 8 cm al secondo

- Punto 9) Una volta raggiunto l’angolo opposto, seguire lo stesso percorso al contrario, verso il punto di partenza, sovrapponendo il passaggio a quello precedente per il 50% circa

- Punto 10) Continuare in questo modo finché sull’intera superficie di lavoro sarà stato distribuito il glaze

- Punto 11) Lucidare nuovamente l’area, ma in questo secondo passaggio andate nella direzione opposta (se si è iniziato dall’alto al basso a, adesso dal basso all’alto e se si è iniziato da sinistra a destra, adesso da destra a sinistra nei passaggi sovrapposti)

- Punto 12) Una volta che il glaze sarà stato passato sulla superficie, spegnere la lucidatrice

- Punto 13) Usare un panno Microfiber Madness Crazy Pile 40×40 cm pulito per rimuovere il glaze dalla vernice

- Punto 14) Ripetere tutti punti da 2 a 13 finché lo smalto sarà applicato su tutto il veicolo

 

Lucidatrice Rotativa (Shine Mate EP801/Rupes LH18ENS)

- Punto 1) Attaccare il platorello per il tampone alla lucidatrice

- Punto 2) Centrare il tampone nero LCDA Soft Finishing al platorello

- Punto 3) Applicare 3 gocce, grandi circa come piselli, a formare un triangolo, sul bordo esterno del panno

- Punto 4) Delineare la superficie di lavoro tra i 45 cm x 45 cm ed i 60 cm x 60 cm

- Punto 5) Tracciare l’area di lavoro con il glaze sul tampone e la lucidatrice spenta

- Punto 6) Accendere la lucidatrice alla minima velocità e distribuire il glaze uniformemente sull’intera area di lavoro

- Punto 7) Portare la lucidatrice ad una velocità di lavoro comoda (raccomandiamo solitamente tra i 700 e i 900 giri)

- Punto 8) Applicare una pressione bassa o nulla durante l’applicazione del glaze

- Punto 9) Lavorando da un angolo all’altro, muovere la lucidatrice in modo controllato, circa 5 cm – 10 cm al secondo, mantenendo la lucidatrice in movimento

- Punto 10) Una volta raggiunto l’angolo opposto, seguire lo stesso percorso al contrario, verso il punto di partenza, sovrapponendo il passaggio a quello precedente per il 50% circa

- Punto 11) Continuare in questo modo finché sull’intera superficie di lavoro sarà stato distribuito il glaze

- Punto 12) Lucidare nuovamente l’area, ma in questo secondo passaggio andate nella direzione opposta (se si è iniziato dall’alto al basso a, adesso dal basso all’alto e se si è iniziato da sinistra a destra, adesso da destra a sinistra nei passaggi sovrapposti)

- Punto 13) Una volta che il glaze sarà stato applicato sulla vernice, spegnere la lucidatrice

- Punto 14) Usare un panno Microfiber Madness Crazy Pile 40×40 cm pulito per rimuovere il glaze dalla vernice

- Punto 15) Ripetere tutti punti da 3 a 14 finché il glaze sarà applicato su tutto il veicolo

 

Applicazione Manuale

- Punto 1) Applicare 2  gocce, grandi come piselli, nel centro dell’applicatore manuale LCDA Soft Finishing

- Punto 2) Delineare l’area di lavoro di circa 45 cm x 45 cm

- Punto 3) Stendere delicatamente e uniformemente un sottile strato di glaze sull’area di lavoro

- Punto 4) Tramite una leggera pressione far penetrare il glaze nella vernice con movimenti sovrapposti e circolari

- Punto 5) Attendere 2 – 5 minuti e poi, tramite un panno Microfiber Madness Crazy Pile 40×40 cm pulito, rimuovere il glaze in eccesso

- Punto 6) Ripetere i punti da 1 a 5 finché lo smalto sarà applicato a tutto il veicolo

 

Note e suggerimenti

- I glaze aiutano ad aumentare l’intensità e la lucentezza della vernice

- Il riempimento delle imperfezioni leggere è comunque temporaneo e si ripresenterà nel tempo

- Non c’è da aspettarsi che il glaze riempia molte imperfezioni, soltanto le più superficiali verranno mascherate

- I glaze solitamente, non possono essere coperti con altri strati, quindi un solo strato basta ad ottenere il massimo risultato

 

Cosa Viene Dopo ?

Dopo aver applicato il glaze alla vernice, si potrà proteggere la parte esteriore. Questo processo può essere compiuto tramite il sigillante, la cera o una combinazione di entrambi. Se si desidera applicarli entrambi il primo strato sarà di sigillante ed il secondo, sopra di esso, di cera.